• Home

Directory: Schede popolari 

Alberto Frattini

Dalle lettere di Saba, Sbarbaro, Solmi, Quasimodo, Betocchi, Barile, Sinisgalli, Caproni, Valeri, Falqui e altri ad Alberto Frattini

Categoria:Scienze umane
Orbi et Urbi

Questo libriccino non costituisce un plagio, eppure è quasi per intero copiato: copiato da quanto rimastomi nel ricordo dei fatti, delle letture e degli incontri che la mia passione visiva ha provveduto via via a scoprire, scegliere ed elaborare nel tempo. Né, questo taccuino, aspira al ruolo di un manualetto di divulgazione oftalmologica, giacché, sebbene rovisti di continuo fra i triboli e gli acciacchi degli occhi, mai presume di spargere scienza o rivelare verità a nessuno, mai mira o punta oltre il buon senso comune, e mai pretende d’essere esaustivo od organico. Piuttosto, queste mie noterelle, raccontano le considerazioni di fine visita, i colloqui e le confidenze del fuori programma che volentieri instauro con il paziente ed i suoi eventuali accompagnatori. E’ nel rituale all’impronta di quei commiati che io oculista tendo a familiarizzare il rapporto di consulenza medico-specialistica richiestami, fino ad allora condotto tramite lenti, schermature, bende, luci, gocce, diafra ...
Read More...

Ebook

Non disponibile

Mitico Charlot... Piccolo comico ... delle grandi fantasie

Prefazione Nel 1955, Glauco Viazzi, riunendo e completando quanto aveva già fatto uscire a puntate su  Cinema Nuovo, la rivista di Guido Aristarco, pubblicò da Laterza il monumentale e fondamentale Chaplin e la critica dove si dava conto di tutto quanto nel mondo era stato pubblicato sul grande autore e attore cinematografico inglese.Da allora sono passati quasi settant'anni e se di quel libro si volesse fare una riedizione aggiornata ci vorrebbe il doppio delle pagine di allora. Perché la fama, il ricordo, l'influenza di Chaplin sulla storia del cinema e sullo stesso immaginario dello spettatore  rimangono intatti e dunque del Maestro si continua a scrivere e a ragionare. Già Viazzi però nel saggio introduttivo al suo libro osservava che l'immensa mole di scritti da lui catalogata e discussa lasciava aperte (e in parte lascia tuttora) molte direzioni di ricerca. Citava ad esempio il rapporto con il music hall e la pantomima sul quale in effetti non è stato mai condotto uno studio spe ...
Read More...

Categoria:Scienze umane
Ebook

-

Pioda Consiglia

Scrivere una tesi di laurea, che sia triennale o specialistica, non è un’impresa al di fuori delle possibilità di un qualsiasi studente. Chiunque abbia seguito seriamente un percorso di studi universitario è in grado di affrontare tale lavoro perché poco si discosta da quello che si è fatto durante gli anni accademici: studiare, organizzare lo studio con un metodo, dedicare tempo e dedizione all’approfondimento, avere curiosità per ciò che si studia. Durante il periodo della stesura della tesi non si fa altro che reiterare tali premesse, con la sola differenza di finalizzarle alla conoscenza minuziosa di un dato argomento. Nel voler scrivere una tesi di laurea, lo studente deve cercare di mettersi nei panni di un imprenditore; egli innanzitutto crede nel suo progetto, ossia coltiva una passione che vuole concretizzare in qualcosa che possa giovare anche agli altri; ha metodo per scegliere i propri collaboratori, le proprie risorse, i mezzi e gli strumenti per realizzare la sua idea; ha ...
Read More...

Categoria:Fuori collana
Ebook

non disponibile

Riso Docet

Molti studiosi concordano nel dire che l'uomo è una specie gioiosa, nata per giocare e ridere: è attraverso il gioco infatti che riuscì ad evolversi e a sopravvivere ai cambiamenti della Terra. L'Homo ludens ha preceduto l'Homo Sapiens Sapiens.  Eppure troppo spesso in molti contesti e rapporti sociali prevale un'eccessiva seriosità, alimentata da formalismi, moralismi e regole rigide che finiscono per soffocare la nostra naturale vivacità e trasformare il ridere in un semplice "accessorio" della nostra quotidianità.  L'Homo ludens cede il passo all'Homo Iper Serius.  Fortunatamente qualcosa ci ricorda della nostra innata capacità di ridere: è l'evento Comico, che improvviso e inaspettato ci ribalta la realtà per come siamo abituati a vederla mostrandocela in una versione del tutto nuova! È il trionfo dell'Homo Ridens!  Ridere è infatti la nostra emozione positiva più potente, qualcosa di irregolare e sovversivo che permea ogni aspetto della nostra quotidianità, per ribaltarla e m ...
Read More...

Categoria:Scienze umane
Ebook

-

"Ho voglia di un bacio, amore, ho voglia di un bacio. Perché un bacio può valere tanto..o può non essere nulla... siamo solo noi che lo decidiamo...ed io voglio un bacio che significi tutto!" Il primo romanzo edito dell'autrice Alessia Capponi. Un dolce mix di avventura e riflessioni dipinte tra le pagine del diario di una diciassettenne in preda al primo grande amore. Per chi ama la quotidianità, per chi si rintana ore ed ore a parlare di cosa, dove e come sarà l'amore, per chi è maturo e si sdegna di fronte alla triste realtà dei giorni in cui viviamo, in cui i giovani non sanno distinguere la passione e l'affetto dal puro desiderio di sesso. Dunque un romanzo per tutti, con il giusto spessore, pesato e scritto pensando di regalare una piacevole lettura leggera.

Popolarità

Con Popolarità Elena Armillei ci presenta uno spaccato del mondo dei ragazzi del terzo Millennio, un mondo di sogni e di speranze, ma anche di vita reale e di grandi emozioni legate all’ amore, all’ amicizia, alla famiglia. Storie, sì, di ragazzi che vivono la loro età cavalcando l’onda lunga e spumeggiante di sentimenti veri e sinceri e forti, ma anche coloro che ragazzi non lo sono più (ri)troveranno in esse i frammenti di emozioni lontane che si sono sedimentate nella dolcezza del ricordo.

The small big picture book of english grammar

"Questo libro rende l’apprendimento della lingua inglese più semplice attraverso una innovativa visualizzazione delle regole. È ben noto che tutti noi abbiamo preferenze riguardo il modo in cui acquisire informazione: alcune persone preferiscono un approccio logico-verbale, mentre altre imparano meglio con un approccio emotivo-visivo. Tutti, però, possono usufruire di un libro di questo genere. Tutti lo troveranno utile, sia come rinforzo sia come strumento di insegnamento. Quindi, non abbiate paura di affrontare l’inglese – è necessario che i giovani diventino capaci di usare questa lingua. Ogni capitolo inizia con una piccola spiegazione in italiano, ma il libro è scritto principalmente in un inglese semplice. Sicuramente renderà l’apprendimento molto più veloce e simpatico per i giovani che studiano la lingua inglese."

Categoria:Fuori collana
Ebook

-

Considerazioni su “La Gestione Dei Contratti” e problematiche attigue

La trasmissione del sapere o per meglio dire del saper fare attraverso un libro è opera meritoria e difficile, soprattutto quando lo scopo dell'opera è vasto come l'esperienza dell'Autore in tema di definizione e gestione dei contratti. Rocco Morelli nel suo libro mette a disposizione del lettore la propria esperienza professionale nella gestione dei contratti, maturata nei grandi appalti del settore energetico; una esperienza che attraversa tre decenni, in cui la tecnologia, l’organizzazione aziendale, i modelli di business e la normativa che regola i settori produttivi, specialmente in ambito pubblico, si sono evoluti con velocità crescente, adattandosi alle mutate condizioni economiche, sociali e politiche del Paese e dell’Europa. Egli, come dichiarato nell’introduzione del libro, intende presentare un quadro sintetico e funzionale di quanto è possibile trovare in letteratura sull’argomento, individuando i temi centrali della gestione dei contratti che, indipendentemente dal cont ...
Read More...

Categoria:Giurisprudenza
Ebook

Non disponibile

Cerca un libro